Bibione #PlasticFree

Un messaggio per la difesa del mare

Quale occasione migliore della giornata clou dell’estate per lanciare un messaggio per la difesa del mare a tutti i turisti? Un Ferragosto all’insegna del divertimento che si trasforma anche in occasione di consapevolezza che l’ambiente è un bene da difendere ogni giorno con comportamenti responsabili.

Cosa succederà a Bibione#PlasticFree nel giorno di Ferragosto

L’intero litorale di Bibione coinvolgerà i turisti in un messaggio globale di rispetto per l’ambiente, mare in primis, considerato che ogni anno 8 milioni di tonnellate di plastica finiscono negli oceani, mettendo a serio rischio anche la sopravvivenza delle specie marine.

Dalle 10 alle 11 la Guardia Costiera e Asvo, la società che gestisce i servizi ambientali nella località, nella tensostruttura di Piazzale Zenith terranno una conferenza divulgativa in materia ambientale nell’ambito del progetto#PlasticFreeGC.

Contemporaneamente, nella zona ovest della località in corrispondenza della laguna, sarà realizzato un gigantesco slogan #PlasticFree sulla sabbia, della grandezza di 2200 metri quadrati.

Nella zona centrale, in corrispondenza di Piazzale Zenith, alle 11.30, si comporrà lo stesso slogan, ma stavolta grazie all’apertura simultanea di centinaia di ombrelloni che occuperanno un’area di 4 mila metri quadrati per tre minuti.

Nella parte est, in corrispondenza del suggestivo faro, #PlasticFree campeggerà nel cielo di Bibione attraverso uno striscione di 20 metri quadrati visibile dall’alto, dal mare e ovviamente anche dai turisti. Due paracadute ascensionali sosterranno lo slogan con altrettanti supporti grandi 16 metri.

Alle 11.33 tutti gli ospiti di Bibione saranno chiamati a un tuffo collettivo per confermare apertamente il proprio impegno per un mare più protetto. Un vero e proprio flash mob per dimostrare che l’ambiente è un valore di tutti e per tutti.

  • Share

Cerca la tua struttura

Prenotazioni da sabato a sabato.
In alcuni periodi disponibilità infrasettimanali